fbpx

Bonus Edilizia 2024: novità e indicazioni per accedere

1 Marzo 2024

Tempo di lettura: 9 minuti.

Bonus Edilizia 2024: novità e indicazioni per accedere

A fine 2023 alcuni provvedimenti hanno variato il quadro dei bonus edilizi per il 2024, e più precisamente il Decreto Superbonus (D.L. 29/12/23 n. 212), il Decreto Milleproroghe (D.L. 30/12/23 n. 215) assieme alla Legge di Bilancio 2024 (L. 30/12/23 n. 213).

In questo articolo vogliamo far chiarezza sui Bonus casa 2024 in modo da visionare cosa rimane del Superbonus e quali agevolazioni sono state confermate o come si sono modificate. Vediamo sinteticamente come sono variati a partire dal 2022.

Vediamo nel dettaglio le principali novità sui bonus edilizi 2024 in questa tabella riassuntiva e successivamente nel dettaglio andando ad analizzare i singoli Bonus.

Sismabonus 2024

Si tratta di una detrazione fiscale per gli interventi di messa in sicurezza statica e antisismica degli edifici. È prevista un’agevolazione con aliquote variabili in funzione della tipologia di immobile e delle classi di rischio sismico ridotte. Per edifici unifamiliari lo sconto va dal 50% al 70%, mentre per i condomini arriva fino all’85%. Il tetto di spesa per il bonus in esame è pari a 96.000€ per unità immobiliare fino al 31/12/2024.

È possibile accedere al Sismabonus con i nostri prodotti:

ARGISOL a cappotto sismico

Si tratta di un intervento globale di miglioramento/adeguamento antisismico in cui si realizza con moduli cassero a doppio isolamento termico un esoscheletro strutturale in aderenza all’edificio esistente aumentando la sua resistenza alle azioni sismiche la sua prestazione energetica.

→ Scopri il caso studio di Argisol a cappotto sismico

TERMOSOLAIO

Si tratta di pannelli alleggeriti in EPS per realizzare nuovi solai portanti in c.a. opportunamente connessi alla parete esistente. La leggerezza dei pannelli non appesantisce la parete perimetrale e la nuova connessione dei solai permetti di avere impalcati rigidi e resistenti, permettendo al contempo l’isolamento termico dell’impalcato (sia interpino che copertura).

Scopri il caso studio di ristrutturazione dei solai

Ecobonus 2024

L’Ecobonus 2024 è valido fino al 31/12/2024 e presenta una detrazione variabile dal 50% al 65% a seconda del tipo di intervento effettuato. In aggiunta, per i lavori che oltre a garantire un risparmio energetico, incidono anche sulle prestazioni energetiche degli immobili, può superare il 65%. La detrazione fiscale è applicabile solo per i lavori di riqualificazione energetica effettuati su unità immobiliari ed edifici residenziali esistenti.

È possibile accedere ai seguenti bonus con i nostri prodotti:

Sistema Bio-KP

Sistema di isolamento termico a cappotto termico ETICS formato da lastre in EPS e rasanti/collanti, reti, rivestimenti, tasselli e accessori vari per coibentare dall’esterno il fabbricato e migliorare il suo comportamento invernale ed estivo.

Scopri il sito dedicato al cappotto termico Bio-KP

Bonus Ristrutturazione 2024

E’ valido per tutto il 2024 nella misura del 50% con tetto a 96.000 euro delle spese sostenute per lavori di ristrutturazione edilizia; restauro e recupero conservativo, manutenzione straordinaria negli edifici singoli e manutenzione ordinaria nei condomini. La spesa può essere detratta in 10 anni.

Uno degli interventi ricadenti nella ristrutturazione è anche quello della demolizione e ricostruzione. Con il sistema Bioisotherm, composto da pareti Argisol e solai Termosolaio è possibile realizzare edifici nZEB ad alte prestazioni antisismiche e confortevoli.

Scopri il caso studio di demolizione e ricostruzione con Bioisotherm

Alcune delle nostre realizzazioni:

Bonus barriere architettoniche 2024

Prevede una detrazione del 75% ed è valido fino al 31/12/2025 per spese documentate dedicate ad interventi finalizzati al superamento e all’eliminazione di barriere architettoniche in edifici già esistenti.  Può essere utilizzato esclusivamente per i seguenti interventi: scale; rampe; ascensori; servoscale; piattaforme elevatrici.

Bonus Mobili 2024

Il Bonus Mobili è un’agevolazione fiscale concessa per gli interventi finalizzati all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici. Nel 2024 l’agevolazione tornerà ad essere pari a 5.000 euro. Può essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia o manutenzione straordinaria nell’anno precedente all’acquisto e la detrazione va ripartita in 10 anni.

Bonus Verde 2024

Il Bonus Verde è una detrazione fiscale pari al 36% delle spese sostenute per gli interventi riguardanti le aree verdi degli edifici privati. Si tratta di una detrazione ripartita in 10 quote annuali di pari importo calcolata su un importo massimo di 5.000 euro per unità immobiliare ad uso abitativo. Il bonus verde ha scadenza il 31 dicembre 2024.

Con i prodotti Bioisotherm è possibile accedere ai Bonus Casa 2024 con interventi sia di miglioramento energetico che di aumento della sicurezza sismica.

Scopri le nostre Case History con interventi di riqualificazione sia antisismica che energetica con l’applicazione dei Bonus Casa:

Per scaricare la tabella riassuntiva dei Bonus Casa 2024, compila il form qui sotto.

CATEGORIE

SCARICA LA TABELLA RIASSUNTIVA DEI
BONUS CASA 2024

    * campi obbligatori






    Newsletter FaceBook LinkedIn